guardie giurate tagged posts

Vigilanza, accolto il decreto ingiuntivo della UIL TuCS: “Continuiamo a difendere i diritti dei lavoratori sviliti da un accordo-bidone inaccettabile”

Vigilanza_2

“L’accordo sottoscritto svilisce il ruolo delle guardie giurate, in un momento già particolarmente critico per il settore, disponendo il demansionamento, non garantendo integralmente i lavoratori in sede di cambio di appalto, aumentando le flessibilità e penalizzandole fortemente dal punto di vista economico, con il riconoscimento di un aumento pari a 20 euro e di un’indennità una tantum di 450 euro a fronte di oltre quattro anni di trattative”.

Giuseppe Zimmari, Segretario Generale della UIL Turismo Commercio e Servizi di Puglia, conferma l’accoglimento del decreto ingiuntivo presentato dalla UILTuCS Puglia in merito alle vicende del rinnovo del CCNL Vigilanza Privata...

Read More

Vigilanza, una tantum di vacanza contrattuale

tribunale

Tribunale Torino 14 febbraio 2013 ha dichiarato “l’illegittimità dell’ipotesi di accordo del 22gennaio2013 nella parte in cui prevede la corresponsione dell’una tantum a copertura dell’intero periodo di vacanza contrattuale in misura inferiore rispetto alle differenze retributive maturate dal lavoratore […]”. E ancora: “Chiarito ciò, e considerato che le maggiorazioni dovute dalla retribuzione tabellare a seguioto dell’applicazione dell’indennità di vacanza contrattuale prevista dall’art...

Read More

“Non firmeremo un’ipotesi di contratto che favorisce la precarietà mortificando la professionalità”

vigilanza1

“Questa ipotesi d’accordo riduce sensibilmente il potere d’acquisto dei lavoratori, mortifica la professionalità degli stessi attraverso l’azzeramento di tutte le mansioni e dà una grave spallata al mercato occupazionale nazionale e regionale, minandone ulteriormente la già precaria stabilità in un momento di profonda crisi e difficoltà. Pertanto, confermiamo appieno la nostra volontà di non firmarlo”.

Giuseppe Zimmari, Segretario Generale Regionale della UIL Turismo, Commercio e Servizi, ha riaffermato, nel corso dell’odierno Attivo regionale, la dissociazione del sindacato dall’accordo per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro (sottoscritto come “ipotesi di accordo per il rinnovo del Ccnl” da Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Assiv, Federlavoro e Servizi-Conf...

Read More